Personal tools

Jul 29, 2011

Il ContènTOUR a Roma: location ed ospiti promettono bene

Come l'anno scorso, anche per il 2011 una tappa del ContènTOUR è ospitata da un Cliente di riferimento delle aziende promotrici. Spicca l'annunciato intervento di Flavia Marzano, come "Guest Star" della nostra iniziativa di promozione del free software del prossimo 28 settembre.

Un percorso che prosegue

Il software libero spiegato a tutti, da chi lo conosce a fondo

Abstract, BioDec e RedTurtle continuano a collaborare sul fronte della divulgazione e promozione del software libero: anche quest'anno il trio di aziende ha ottenuto la collaborazione di un Cliente storico per ospitare, il 28 settembre, una tappa del ContènTOUR.

Logo ContènTOUR

Grazie al particolare impegno di Abstract, si è ottenuta l'ospitalità di ENEA, un Cliente con il quale due delle aziende organizzatrici (appunto Abstract e noi) collaborano da tempo, su commesse separate, ma nel comune segno di un'attenzione al software libero nel mondo della ricerca e dell'accademia, già emersa prepotentemente nelle iniziative, anch'esse cogestite dal nostro trio di aziende, e denominate Plone for Research and University, ospitate una al CNR di Bologna, e una al TIGEM di Napoli.

Il programma della giornata

Vi sentirete raccontare il software libero da chi lo usa e da chi da anni promuove la sua adozione nella PA italiana
Sebbene non ancora definitivo, il programma si preannuncia di grande interesse per diversi motivi:
  • la convinzione con cui l'Ente ospitante, ENEA, esporrà le ragioni della propria "love story" con Plone, oggi in uso sia la centro, sia nelle sedi geografiche, con un'estensiva formazione del personale ENEA per l'utilizzo del software libero;
  • la presenza di un altro caso di studio legato alla PAC, in questo caso un Ente sul quale Abstract e RedTurtle operano congiuntamente in ATI: ISFOL, l'Istituto Superiore per la Formazione dei lavoratori, che ha scelto Plone per il proprio portale istituzionale;
  • gli interventi delle Università di Bari e Macerata, a confermare che il mondo dell'Accademia è un terreno fertile per Plone (tra le università membri di PloneGov italia, ricordiamo anche Roma Sapienza e Ferrara);
  • last but not least, un intervento di Flavia Marzano, una delle voci più autorevoli sull'apertura nella PA italiana.

Come iscriversi?

Come si vede, vale la pena di esserci: in particolare considerando che la partecipazione all'evento è gratuita, il link per l'iscrizione si puà trovare in fondo alla pagina riassuntiva sul sito dell'evento.

Filed under: , , ,
comments powered by Disqus