Personal tools

Mar 20, 2012

Le persone e la formazione

Filed Under:

Una delle cose che preferisco quando partecipo a un evento di formazione come discente è la scoperta delle "persone", nelle persone che che mi trovo di fronte.

Certo una qualità nella competenza del formatore è indispensabile per catturare l'attenzione, stupire e portare i singoli ragionamenti verso l'illustrazione di nuove soluzioni. Perché è di questo che stiamo parlando, aggiornamento nell'utilizzo della tecnica quotidiana.

Però la differenza la fa sempre la persona, soprattutto negli interstizi temporali della lezione, nelle pause, nei corridoi, fra un intervento e l'altro o nelle birrerie a fine serata. E' li che si può cogliere il massimo della "persona" nella sua umanità, dietro la professionalità quotidiana di un collega.

Denys Mishunov, il front end developer di Jarn che ci ha piacevolmente intrattenuto i primi due giorni di formazione è stato esplosivo nel suo entusiasmo nel raccontare le novità del settore, che sono davvero molte.

E' in atto una vera e propria rivoluzione che va dall'utilizzo dei css preprocessor che potenziano notevolmente l'utilizzo del linguaggio css3, all'implementazione del responsive design come scelta primaria per far fronte alla molteplicità incontrollata dei dispositivi, passando per le nuove possibilità di uso dei font sul web e per le buone pratiche che si stanno consolidando con Diazo.

Yiorgis Gozadinos è invece lo sviluppatore software di Jarn che ha proseguito per i successivi 3 giorni di lezione iniziandoci ai misteri di git&github, dei design patterns, della necessità dei test durante lo sviluppo e di alcune buone pratiche in ambito javascript.

Il suo approccio è più pacato, calmo, quasi filosofico, sembra che ne abbia navigate di acque. Spende il suo tempo prezioso solo per affrontare i problemi necessari, nel modo più semplice possibile, senza sbavature, con stile.

Ho sempre creduto che nei momenti di crisi la differenza siano in grado di farla le persone, anche quelle che credono nelle altre persone attraverso la formazione, che altro non è, se non il modo con cui le persone tentano di migliorarsi costantemente.

I ringraziamenti per la possibilità che ci è stata data sono d'obbligo, ma, personalmente, sentiti.

 

Jarn Course