Personal tools

You are reading the articles stored in Prodotti Plone

Aug 26, 2014

Autenticazione tramite social network con Plone? E' facile!

Facebook? Linkedin? Google+? Twitter? E perchè non tutti?!

Autenticazione tramite social network con Plone? E' facile!

Filed Under:

L'autenticazione social aggiunge valore ai nostri siti, ma la sua realizzazione può essere uno sforzo non trascurabile. Vediamo come affrontarla con Plone!

In questo articolo introdurrò un prodotto Plone che ci ha reso possibile l'autenticazione e la profilazione di utenti usando il proprio social network preferito: pas.plugins.velruse.

Vedremo i motivi per cui il plugin è stato sviluppato e le alternative possibili.

Tanto Tempo Fa, In Un Web Lontano Lontano

Lo sapere cos'è questo?

Join form Plone

Se avete risposto "un form di iscrizione ad un sito" avete sbagliato. Oggigiorno la risposta migliore è "il metodo più veloce per far allontanare il visitatore dal vostro sito".

Non è certo una novità che gli utenti del Web:

  • Abbiano fretta. Devono veramente essere interessati al vostro servizio per voler investire tempo nell'attivare nuove credenziali. Chiedete ad un utente di iscriversi al vostro sito solo se strettamente necessario.
  • Siano allergici alla creazione di nuovi account. Tutti noi custodiamo gelosamente un numero minimo di credenziali (posta elettronica, social network, la propria banca, ...) ma diventa estremamente complesso gestire un numero sempre crescente di servizi che richiedono autenticazione e profilazione utenti.

I gestori di credenziali, quasi sempre integrati nei maggiori browser, possono aiutare ma sono tutto sommato dei palliativi. La cruda realtà è che molti utenti in presenza della richiesta di iscrizione passano oltre.

 

read more

Jul 09, 2014

Plone e il mistero della cartella scomparsa

Un giallo per l'estate da leggere sotto l'ombrellone

Plone e il mistero della cartella scomparsa

Filed Under:

Una cartella improvvisamente scomparsa rompe la monotonia di un tranquillo sito Plone. Un'indagine senza quartiere proverà a far luce sul mistero e a riportare la calma

Era una fresca mattina di inizio estate nel distretto di RedTurtle.

Il detective Cecchi stava ancora aspettando che il caffè cominciasse a fare effetto, quando arrivò una richiesta di aiuto disperata da parte di un cliente che lo risvegliò di colpo dal suo torpore mattutino: una cartella era misteriosamente scomparsa.

"Aiuto! è scomparsa una cartella dal nostro sito Plone e non la ritroviamo più, siamo disperati!"

Consapevole della gravità della situazione, il detective si è subito attivato per risolvere il problema.
Come insegnano tanti telefilm americani, in caso di scomparsa le prime ore sono quelle decisive; e più il tempo passa, meno probabilità si hanno di rivedere il proprio caro.
In Plone succede la stessa cosa: se si effettua un'azione sbagliata (come l'eliminazione di una cartella), c'è sempre la possibilità di ritornare indietro con l'undo-form (manage_UndoForm), ma la tempestività è fondamentale. Se passa troppo tempo tra l'incidente e l'intervento correttivo, si rischia che molte (troppe) azioni siano state fatte nel frattempo e l'undo risulta impossibile o impraticabile (poiché si perderebbero tutte le azioni intermedie).

read more

Jun 10, 2014

rt.maracas: a Plone gadget for the 2014 FIFA World Cup Brazil

All In One Rhythm

rt.maracas: a Plone gadget for the 2014 FIFA World Cup Brazil

Filed Under:

After the release of rt.vuvuzela, the indispensable Plone gadget born for the World Cup 2010 in South Africa, we are proud to release its successor: rt.maracas!

rt.vuvuzela logo

Everything began 4 years ago. The turtles gathered in the office for watching Italy play against Slovakia. It was the last match of our worst World Cup ever.

To survive the pain, I embraced the agile BDD techniques (Beer Driven Development) and started working on rt.vuvuzela, and add-on that allows Plone to play the vuvuzela sound, one of the most infamous presence of the last FIFA main event.

 

 

read more

May 22, 2014

Guida galattica per redattori: contenuti di qualità con collective.jekyll

"Io il titolo non l'avrei scritto così"

Guida galattica per redattori: contenuti di qualità con collective.jekyll

Filed Under:

Avete presenti gli umarells che controllano i lavori e commentano dicendo cosa va bene e cosa no? Ecco, questo prodotto fa lo stesso con i contenuti Plone

La qualità dei contenuti presenti all'interno di un CMS (facciamo un esempio a caso: Plone) è di vitale importanza, essendo i contenuti il fulcro stesso del sistema.

La qualità di un contenuto si misura mediante diversi fattori, come per esempio la lunghezza del titolo (un titolo troppo corto o troppo lungo non è l'ideale per il SEO), la categorizzazione mediante parole chiave (se un contenuto non è categorizzato correttamente, sarà più difficile trovarlo mediante una ricerca), ma anche lo stesso testo inserito (sia la grammatica che la consistenza di eventuali link).

Durante il recente Plog a Sorrento, ho assistito a un interessante talk di Maurizio Delmonte proprio legato a questo tema, dove proponeva una serie di prodotti per Plone che hanno lo scopo di aiutare i redattori a gestire i contenuti.

Tra i vari esempi proposti, uno in particolare ha catturato la mia attenzione: collective.jekyll.

read more

Mar 06, 2014

Amministrazione Trasparente chiama, Plone risponde

Amministrazione Trasparente (da http://www.ecologisti.org)

Amministrazione Trasparente chiama, Plone risponde

Filed Under:

Plone e la sezione "Amministrazione trasparente": stato dell'arte e qualche riflessione, sull'onda lunga dell'evento di fine Ottobre 2013 presso RedTurtle

Quando il 29 Ottobre 2013 abbiamo avuto il piacere di ospitare un meeting di membri PloneGov, tutti nostri Clienti, organizzato dalla Provincia di Vicenza (e qualificato dalla presenza di Regione Emilia Romagna, Comune di Padova, Comune di Arezzo, Comune di San Giovanni in Persiceto, Nuovo Circondario Imolese e ARPAV), abbiamo potuto constatare che tutti i partecipanti considerano delicato il tema dei nuovi (e vecchi!) obblighi inerenti la trasparenza, emersi dal D.Lgs. 33/2013 e dalle successive delibere AVCP e CiVIT, che integrano ed esplicitano sia l'Art. 18 del D.L. 83/2012 e le disposizioni della L. 190/2012, sia soprattutto quanto già delineato da tempo nelle disposizioni del Codice dell'Amministrazione Digitale. Tra gli obblighi più pressanti, la predisposizione dei flussi XML prescritti da AVCP.

read more